it-ITen-GB

FORMAZIONE

Area

FORMAZIONE

Argomento

FO8

Preposti

Titolo corso

Corsi di formazione per Preposti ai sensi del Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro D.Lgs. 81/08 e ss.mm.ii. e dell’accordo Stato Regioni del 21/12/2012 pubblicato sulla gazzetta ufficiale n. 8 dell’11 gennaio 2012 ed entrato in vigore il 26 gennaio 2012

Contesto di riferimento

Il 23 dicembre 2011 si è concluso l’iter che ha portato all’approvazione dell’Accordo Stato Regioni per la Formazione dei lavoratori ai sensi dell’articolo 37, comma 2 del D.Lgs. 81/08. L’Accordo disciplina la durata, i contenuti minimi e le modalità della formazione, dell’aggiornamento dei lavoratori, dei preposti e dei dirigenti. L’applicazione dell’Accordo nei riguardi dei dirigenti e dei preposti, per quanto facoltativa, costituisce corretta applicazione dell’articolo 37, comma 7 del D.Lgs. 81/08. Nel caso venga scelto un percorso formativo diverso, il datore di lavoro dovrà dimostrare che la formazione che ha fornito a dirigenti e/o preposti è “adeguata e specifica”. La formazione disciplinata dall’Accordo è distinta dall’addestramento e da quella prevista dai titoli successivi al titolo I del D.Lgs. 81/08 relativa a mansioni o ad attrezzature.

Formazione particolare aggiuntiva per il Preposto: la formazione per il preposto deve comprendere quella dei lavoratori e deve essere integrata da una formazione particolare in relazione ai compiti da lui esercitati in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. La durata minima del modulo per i preposti è di 8 ore.

Destinatari

Preposti

Obiettivi

  • Rispondere ad un preciso obbligo normativo.
  • Analizzare obblighi, attribuzioni e sanzioni con particolare riferimento a Preposti nell’organizzazione Salute, Sicurezza e Tutela Ambientale.
  • Acuire la percezione del proprio ruolo in funzione delle tematiche di gestione Salute, Sicurezza e Tutela Ambientale.
  • Consolidare la capacità di tradurre in azioni di propria pertinenza i vari obblighi di legge in materia di salute, Sicurezza e Tutela Ambientale.

Contenuti

  • Principali soggetti del sistema di prevenzione aziendale: compiti, obblighi, responsabilità
  • Relazioni tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione
  • Definizione e individuazione dei fattori di rischio
  • Incidenti e infortuni mancati
  • Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti, somministrati, stranieri
  • Valutazione dei rischi dell’azienda, con particolare riferimento al contesto in cui il preposto opera
  • Individuazione misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione
  • Modalità di esercizio della funzione di controllo dell’osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione

Docenti

Il corso sarà gestito da personale con comprovata e pluriennale esperienza nelle materie oggetto del programma.

Sede

Centro Sant’Agostino, Via Guelfa 40 Cortona (AR).

Il corso può essere tenuto anche presso la committente.

Durata

8 ore

Metodologie didattiche

La metodologia di insegnamento predilige una metodologia attiva: lezioni frontali, esercitazioni d’aula e relative discussioni, lavori di gruppo e verifica finale.

Note