it-ITen-GB

Corso di formazione - Formazione e Organizzazione

Gestione dei conflitti (Project Management)

Durata 1 giorno  -  Novembre 2016 , Maggio 2017

Relazioni complesse, tensione verso i risultati e cambiamento sono alcuni elementi che possono portare alla nascita di situazioni conflittuali. La gestione del conflitto è un aspetto fondamentale della vita lavorativa: le fonti di conflitto sono molteplici poiché molte persone hanno obiettivi, punti di vista e interessi diversi sebbene le loro azioni siano correlate. Un buon leader vede in questi movimenti relazionali delle opportunità di cambiamento e di scambio, stimolando il pensero. La cosa importante è di non evitare o ignorare un conflitto in atto, lasciando al caso la sua risoluzione.

In ogni realtà lavorativa, e specialmente nei cantieri, i conflitti oltre a creare un clima lavorativo compromesso, minano, nello svolgimento dei propri compiti, la sicurezza.

Destinatari

Responsabili di impianto; responsabili di cantiere; responsabili della sicurezza di impianto e di cantiere; professionisti che vogliono ampliare il loro ambito di applicabilità e la loro capacità di relazione.

Obiettivi

Conoscere gli elementi che determinano le dinamiche comunicative e relazionali.

Fornire strumenti per prevenire situazioni conflittuali o per trovare soluzioni a un conflitto

Dettagli dei contenuti

La comunicazione, elementi di base per creare relazioni serene

Verranno dati elementi di base di comunicazione che consentono di conoscere e avere gli strumenti per un corretto approccio relazionale ed evitare fraintendimenti che possono minare lo svolgimento di lavori in sicurezza.

Esame delle diversità che ci contraddistinguono che danno adito a fraintendimenti

La diversità è una categoria fondamentale dell’esperienza umana. Imparare ad utilizzare le tecniche per conoscerne le dinamiche permette di utilizzarla in positivo, invece di considerare aprioristicamente sbagliato tutto ciò che non rientra nelle proprie convinzioni e, in ambito lavorativo, nel proprio modus operandi.

Analisi da un punto di vista tecnico dei possibili conflitti

Verranno illustrati ed analizzati possibili motivi concreti di conflitti che hanno basi reali e non dovute a fraintendimenti come ad esempio i conflitti:

  • di potere e leadership,
  • caratteriali,
  • di valutazione,
  • nel gruppo di lavoro.

Illustrazione degli strumenti utili a dare una svolta positiva e risolutiva al conflitto

Alla base di un conflitto molto spesso si rileva l’incapacità di esprimere le proprie ragioni, quindi di arrivare ad un negoziato che soddisfi entrambe le parti. In questa parte del corso verranno illustrate tecniche di:

  • Comunicazione efficace,
  • Comunicazione persuasiva.

Questa parte si concluderà con un’analisi dei “rituali per abbassare la soglia di conflitto”.

Docenti

Personale della ICARO Srl con comprovate esperienze nelle materie oggetto del corso

Durata

1 Giorno

Modalità didattiche

Lezioni frontali, esercitazioni d’aula e relative discussioni, lavori di gruppo.

Data e luogo di svolgimento

Cortona (AR) - Novembre 2016, Maggio 2017

Note: E’ ammessa la sostituzione del partecipante.